Salute e igiene

Ogni casa produttrice di mangime fornisce una vasta gamma di formule allo scopo di soddisfare tutte le esigenze nutrizionali del cane proponendo un prodotto specifico per ogni fase della sua vita.Il tentativo di allevare nel migliore modo i nostri soggetti ci ha condotto nel corso degli anni a selezionare, attraverso test in allevamento , le formule degli alimenti secchi che, nel nostro contesto, hanno fornito le migliori prestazioni nutrizionali.

I cani di grande taglia, a causa della rapida crescita ponderale, sono geneticamente predisposti a sviluppare patologie scheletriche. Un cucciolo che si presenta alla nascita con un peso di 500 grammi può, ad un anno di età, arrivare a pesare kg 50.

Non alimentarlo correttamente durante lo sviluppo può incrementare il rischio dell’insorgere di patologie scheletriche che, nel corso degli anni a venire evolveranno in dolorose artrosi. Luoghi comuni da demistificare sulla dieta del cane di grande taglia sono la quantità di energia e di calcio da somministrare.

Cuccioli che hanno sempre cibo a disposizione aumentano rapidamente il peso con consequenziale incremento del carico e dello stress nelle aree cartilaginee in accrescimento.

lastra

lastra

Somministrazioni eccessive di calcio interferiscono a livello encondrale causando una non corretta mineralizzazione ossea ed aumentando il rischio di OCD.

E’ scientificamente provato che l’uso di condroprotettori come la glucosamina ed il condroitin-solfato si è rivelato un mezzo molto efficace nella protezione della funzione cartilaginea.

Consapevoli di questo, ai nostri cuccioloni nella fase critica della crescita (4-10 mesi), oltre che ad un corretto e moderato esercizio fisico e ad una giusta esposizione alla luce ed al calore dei raggi solari integriamo alla dieta prodotti con le funzioni sopra menzionate.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply